• Countdown del palio: 20g 10h 20m 09s

TIRO ALLA FUNE

E' forse il gioco più seguito tra tutti quelli che hanno caratterizzato la storia dei giochi del Palio dl'Urmon e anche nell'ultima serata sotto al tendone si è registrato il tutto esaurito per vedere all'opera i "forzuti" dei Rioni. Bissa il successo della passata edizione la Torre che ha la meglio sul Castè nella finalissima.

TRIS

L'ultima serata di giochi si apre con una delle ultime "invenzioni" in termini di giochi del Comitato Palio. A poco a poco il Tris ha riscosso sempre più successo tra il pubblico del Palapalio che incita e segue in maniera molto partecipe i giovani atleti nati tra il 2008 e il 2010. Si conferma vincitore come nel 2022 il Rione Mulin che batte in finale la Campagnola.

TAGLIO DEL BICC

A chiudere la terza serata uno dei giochi più amati e coinvolgenti del Palio, il taglio del Bicc. Tra il tifo scatenato del pubblico del Palapalio e senza i favori del pronostico a vincere è stata la Piana che per la prima volta nella storia vince questo gioco ed eguaglia il suo record del 2018 di 4 giochi vinti in una sola edizione.

BARLITE'

Terza serata di giochi in Piazza Dante aperta da un altro grande classico come il barlitè, quest'anno il regolamento del gioco ha subìto un sostanzioso restyling grazie alla reintroduzione della portantina sulla quale posizionare i bicchieri pieni d'acqua; a complicare le cose una serie di pneumatici disposti lungo il percorso. Protagonisti della gara che ha visto trionfare il Muron sono stati i ragazzi nati tra il 2004 e il 2007.

CORSA NEI SACCHI

La seconda serata di giochi si chiude con la corsa nei sacchi, a spuntarla in poco più di 52 secondi sono i ragazzini del Castè che consolida il primo posto provvisorio nella griglia di partenza della gara finale della carriola, alle sue spalle le inseguitrici sono Piana e Campagnola rispettivamente seconda e terza.

BALA AN FRONT

Torna tra i giochi del Palapalio dopo ben 9 anni di assenza la Bala an front. Quest'anno a fronteggiarsi in questo gioco storico sono i bambini dal 7° al 9° anno di età. I piccoli biancoverdi si piazzano primi nella manche finale davanti a Torre, Campagnola e Castello.

PALLAMATTONE

Il secondo gioco della prima serata è un altro grande classico del nostro Palio, la Pallamattone approda sotto al tendone di Piazza Dante per la 31^ volta, la Piana se lo aggiudica per il terzo anno consecutivo e per la 12^ volta nella storia...sì esatto avete letto bene...per la DODICESIMA!

CARRIOLINE

La settimana dei giochi che si tengono al Palapalio si apre come sempre con il gioco simbolo con cui i nostri piccoli muovono i primi passi all'interno della nostra manifestazione, vale a dire la gara delle carrioline. Il Castello la spunta su tutti portando a casa la 5^ vittoria della storia in questo gioco.

CALCETTO

Il programma dei giochi "Prepalio" si chiude con la serata finale del Calcetto che ha visto tornare alla vittoria il Rion dal Ciot dopo un'egemonia del Rion Mulin durata 4 edizioni. In finale i ragazzi gialloverdi hanno battuto il Rion dal Castè.

BEACH VOLLEY

Nel Beach Volley torna a dettare legge la Campagnola, dopo due secondi posti la compagine rossoverde del Presidente Giuseppe Pallanza batte il Canton Balin in finale e porta a casa i preziosissimi 9 mt a disposizione del vincitore.

MINIPALIO

Il secondo tra i giochi nella 37^ edizione del Palio dl'Urmon è il Minipalio, i nostri piccoli contradaioli delle scuole elementari si sono cimentati a Calcio Balilla, Rana, Mattoni, Gioco della memoria e Tiro alla Fune. La vittoria finale è andata per la prima volta nella storia al Rione Piana.

TRUCO

Il 37° Palio dl'Urmon, come di consuetudine, si apre con un evergreen tra i giochi "Prepalio" vale a dire il Truco, a spuntarla quest'anno in un'ultima serata palpitante è stato il Castello che si aggiudica per la 5^ volta su 27 il gioco argentino d'importazione.